Brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata

E Medicina - IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL TRATTAMENTO DEL TUMORE ALLA PROSTATA

Non posso venire al trattamento della prostatite

Come riconoscere il cancro al cervello, quali test passare? Perdita di capelli dopo la chemioterapia - come far fronte? Cos'è il fibroma osseo, esiste un pericolo di rinascita? Come si manifesta il cancro della colecisti e come trattarlo? Cause di crescita del cono palla sul petto o costola. Nutrizione per la chemioterapia del cancro al seno.

Tipi di test per il tumore del sangue, trascrizione. Diversi trattamenti osteoma e rimedi popolari. Linfoma non-Hodgkin delle cellule B: sintomi, stadi, trattamento, proiezioni di sopravvivenza. Trattamento dei rimedi popolari per il cancro del fegato. Caratteristiche del quadro clinico del cancro infiltrativo dello stomaco.

Sintomi e manifestazioni del cancro osseo spinale. Rimozione di un polipo cervicale: metodi, conduzione, risultato. Gonfiore sotto l'ascella: quanto è pericoloso il sintomo? Cancro polmonare - sintomi e primi segni, cause, diagnosi, trattamento. I primi sintomi del cancro: come riconoscere l'oncologia nelle prime fasi.

Enlighten, che per aumentare i globuli bianchi. Linfoma di Hodgkin, che cos'è questa malattia? Sintomi e trattamento negli adulti. Metodi tradizionali nel trattamento dell'enfisema polmonare.

La tintura di Amanita da cancro è un corso di trattamento del tumore. Quali esami del sangue devi superare per diagnosticare il linfoma. Parliamo del processo completo di riabilitazione dopo il corso di chemioterapia. La brachiterapia è utilizzata nel trattamento del cancro alla prostata secondo le singole indicazioni dei metodi. Questo è uno dei tipi di radioterapia condotta dall'introduzione di elementi radioattivi nel tessuto dell'organo interessato.

Questo metodo è utilizzato sia come metodo primario che come metodo ausiliario per il trattamento di pazienti con oncologia. Le radiazioni da radiazioni sono state utilizzate per il trattamento delle patologie tumorali per un tempo relativamente lungo e hanno diversi inconvenienti significativi.

La brachiterapia è stata sviluppata per liberare il tessuto sano dagli effetti dannosi e per irradiare le cellule anormali in modo mirato. L'essenza del metodo risiede nel fatto che una fonte di radiazioni radioattive viene impiantata direttamente nelle brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata anormali nel tessuto dell'organo colpito da oncologia. La pratica medica ha dimostrato che in alcuni casi la brachiterapia per il cancro alla prostata è preferibile ad altri metodi di trattamento dei processi oncologici.

Il metodo ha diverse varietà, diverse per intensità e metodo di collocazione della fonte di radiazioni nell'area interessata. La decisione riguardante la brachiterapia, il paziente al quale è indicato questo metodo terapeutico, prende in modo indipendente, su consiglio del medico, e dopo aver valutato tutti i pro ei contro. Questo metodo comporta l'impianto di una capsula radioattiva che emette circa sievert nell'organo interessato.

L'isotopo radioattivo più comunemente usato iodio o palladio Questo metodo è spesso usato per brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata rapida progressione della malattia. Spesso è effettuato in combinazione con l'irradiazione esterna ordinaria. Vengono utilizzati isotopi radioattivi iridium o cesio Gli studi clinici hanno dimostrato l'elevata efficacia del cesio Ha effetti collaterali minimi, distrugge con successo le cellule anormali, riduce significativamente il rischio di riprendere il processo patologico.

La differenza dalla brachiterapia con microdosi nel numero di sessioni condotte. La brachiterapia ad alte dosi per il cancro alla prostata viene di solito eseguita tre volte. La durata di una procedura va dai cinque ai quindici minuti, le pause tra una sessione e l'altra devono essere di almeno due giorni.

La brachiterapia è consigliabile solo quando il tumore è localizzato nel tessuto ghiandolare senza andare oltre i suoi limiti. In presenza di metastasi, la procedura è inefficace, poiché l'effetto della radiazione si estende oltre la grana solo di mm. La brachiterapia non è prescritta per i pazienti con problemi urinari. Per le neoplasie di grandi dimensioni, è dimostrato che la chemioterapia preliminare lo riduce. La brachiterapia non viene eseguita su uomini con dimensioni della prostata superiori a 50 centimetri cubici.

Il cancro alla prostata viene trattato con la brachiterapia in un ospedale specializzato. Il trattamento consiste in due fasi principali: preparazione ed esposizione diretta. Il primo stadio è estremamente importante perché l'efficacia del trattamento dipenderà da uno studio attento della posizione, brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata dimensioni e di altri parametri del tumore, nonché della correttezza dei calcoli del dosaggio.

Al fine di valutare i parametri di una neoplasia che ha afflitto il tessuto prostatico, vengono condotti i seguenti studi:. Dopo che l'oncologo ha ricevuto una proiezione 3D del tumore, delinea i punti in cui verrà eseguita l'impianto delle capsule con un isotopo radioattivo. Dopo il completamento della fase preliminare, procedono direttamente all'introduzione di sorgenti di radiazioni nell'area del tumore.

Prima dell'operazione, il paziente viene pulito con un clistere. La procedura viene eseguita utilizzando l'anestesia generale o l'anestesia spinale. Durante l'operazione vengono utilizzati metodi visivi di controllo della manipolazione: un tomografo computerizzato o uno scanner a ultrasuoni. Le radiazioni dalle radiazioni hanno conseguenze per il corpo del paziente.

È chiaro che la procedura è piuttosto pericolosa e giustificata dalla gravità del cancro, che è difficile da trattare con altri metodi. Tra gli effetti della brachiterapia vi sono i processi irreversibili e transitori che si verificano a seguito dell'esposizione alle radiazioni. Prima si rivela il processo patologico e si inizia il trattamento, più i prognosi dello sviluppo della malattia sono favorevoli da parte dei medici. I restanti metodi di trattamento del cancro alla prostata, questa cifra è significativamente più alta.

L'operazione viene eseguita brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata un ospedale, ma non è necessario un lungo soggiorno in ospedale. I pazienti vengono dimessi il giorno successivo se non si osservano complicazioni o non ci sono indicazioni per ulteriori trattamenti ospedalieri. Il periodo di recupero dopo la procedura è relativamente breve. Il cancro alla prostata ha un effetto negativo sulla potenza maschile. Dopo la brachiterapia per il cancro alla prostata, è imperativo che vengano seguite tutte le raccomandazioni dell'ufficiale oncologo per accelerare il recupero ed evitare complicazioni e recidiva della patologia.

I pazienti oncologici dopo la brachiterapia devono sottoporsi a esami regolari per monitorare la dinamica dei livelli di PSA. Le analisi sono trimestrali. La brachiterapia non implica limitazioni significative. Gli elementi radioattivi non causano alcun effetto dannoso agli altri, anche se cadono accidentalmente. In questo caso, è necessario consultare un medico. Durante i rapporti sessuali, si raccomanda di usare il preservativo in modo che in caso di perdita accidentale della capsula non finisca nel corpo del partner.

Il prezzo della procedura in Russia in varie istituzioni mediche varia da a mila rubli. Il cancro alla prostata nella sua prevalenza è una delle posizioni di primo piano tra le altre malattie del cancro negli uomini. Spesso, i rappresentanti del sesso più forte affrontano un problema dopo anni, ma a volte la malattia si manifesta prima.

Con lo sviluppo della scienza medica, stanno emergendo nuovi metodi per il trattamento delle oncopatologie del tratto urinario. A causa della relativa sicurezza, la brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata per il cancro alla prostata è brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata utilizzata nella pratica urologica. La brachiterapia brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata un tipo di radioterapia da contatto.

La terapia ad alte dosi e microdosi si distingue. Nel primo caso, al fine di attivare il processo di trattamento, il medico inserisce l'elemento radiante all'interno della prostata, dopo che svolge la sua funzione, viene rimosso.

Questo tipo di esposizione richiede sessioni ripetute di non più di 15 minuti ogni due giorni. Di solito, i granuli radioattivi per la terapia ad alte dosi sono costituiti da cesio o iridiomentre la brachiterapia microdosante utilizza palladio o iodio come materiale brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata.

I medici affrontano il secondo metodo di terapia del cancro alla prostata molto più spesso. Solo nelle prime fasi dello sviluppo del tumore è possibile applicare la radiazione radioattiva interna.

Inoltre, il livello di antigene prostatico specifico nel tempo inizia a crescere in modo incontrollabile, il che non consente l'uso del metodo di trattamento della brachiterapia. Per cominciare, le dimensioni lineari della ghiandola dovrebbero essere ripristinate. La regolazione del volume della prostata viene effettuata con farmaci ormonali per circa 3 mesi. La brachiterapia per il cancro alla prostata è severamente controindicata nei pazienti sottoposti a prostatectomia transuretrale.

Altrimenti, l'uomo affronta l'incontinenza e un'ulteriore crescita di un neoplasma maligno. Alcuni pazienti con cancro alla prostata preferiscono la radioterapia tradizionale.

Per scegliere un regime terapeutico adeguato per il cancro alla prostata, non dovresti fare affidamento sul senso interiore o sul consiglio degli amici, dovresti prestare attenzione alle caratteristiche della malattia, all'età biologica di un uomo, alla presenza o all'assenza di patologie infiammatorie o croniche degli organi urinari e alle condizioni generali del paziente oncologico. Un uomo a cui viene prescritta la brachiterapia per il cancro alla prostata non ha bisogno di brachiterapia a basso dosaggio per il cancro alla prostata lungo ricovero, il paziente va in ospedale per un giorno.

La procedura viene eseguita esclusivamente a livello ambulatoriale. Il più importante è lo studio ecografico, con il quale è possibile determinare con precisione il numero di cereali introdotti nella ghiandola prostatica, il medico delinea anche le aree in cui verranno posizionate le sorgenti di radiazioni e calcola il dosaggio di farmaci radioattivi. Il giorno prima del trattamento radioattivo del cancro alla prostata, l'uomo dovrebbe bere un lassativo, e immediatamente prima della procedura, al paziente viene somministrato un clistere di acqua detergente.

Uno dovrebbe astenersi dal mangiare per 6 ore prima dell'inizio del trattamento di brachiterapia. Alla successiva fase di trattamento pianificata, puoi procedere direttamente alla brachiterapia. Prima dell'intervento viene utilizzata l'anestesia generale o spinale e, per maggiore sicurezza, il medico inietta endovenosamente la soluzione antibiotica nell'uomo. Il materiale impiantato viene inserito nel corpo della prostata sotto guida ecografica.